Top 100 wines

Dal 2011 il portale "International Wine Report" stila la classifica "Top 100 wines".
Nella classifica 2015 al primo posto della classifica troviamo il Brunello di Montalcino 2010 La Cerbaiola (e al n. 6 Biondi Santi) e il Barolo 2011 Le Vigne di Luciano Sandrone al terzo posto.

 

I criteri di scelta utilizzati dal "International Wine Report" sono incentrati sul produttore, le difficoltà dell’annata, il territorio da cui proviene un vino ed il rapporto qualità/prezzo.

Tra i Paesi dopo Italia troviamo la Francia al terzo posto (21 vini), seguita a distanza da Argentina (5), Spagna (4), Germania (3), Sudafrica (3),
 Cile (3), Austria (2), Australia (2) e Portogallo (1).

Oltre al primo, terzo e sesto posto, troviamo altre eccellenze italiane come Valpolicella Superiore 2009 di Romano Dal Forno (11), Franchetti 2012 di Passopisciaro (14), Brunello di Montalcino 2010 Tenuta Nuova di Casanova di Neri (15),
Brunello di Montalcino 2010 di Poggio di Sotto (19).

Quindi, grande presenza dell'Italia, una produzione di eccellenza che rappresenta con orgoglio l'intero comparto nazionale.


Info : http://www.internationalwinereport.com/