Una vigna sui tetti dei grattacieli



Ebbene si, fino ad oggi abbiamo pensato alle vigne come luoghi circondati dal verde, con fiumi e laghi ma da adesso in poi, ci basterà girare per la città e guardare in alto ... , per ora solo tra i cieli di New York.

L'imprenditore Devin Shomaker ha dedicato due anni alla progettazione di un vigneto su uno dei palazzi più famosi della grande mela Navy Yard di Brooklyne.

In questo modo è nato il progetto chiamato Rooftop Reds ovvero terrazza in rosso!

Il numero è stimato attorno alle 300 unità: un blend di Merlot, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Malbec e Petit Verdot

Il primo raccolto dovrebbe assicurare una produzione di 50-60 casse di vino ed è previsto per il 2017.

 

 

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto