Storia in breve :

Terra di costumi, gastronomia, enologia e tradizione.
Nella diffusione enologica dell'isola, fu decisiva la dominazione spagnola del Trecento ma molti reperti risalenti ad un periodo che va dal 1200 al 200 a.C., danno
testimonianza della viticoltura anche prima della dominazione spagnola.
Tra il XIII ed il XVIII secolo, gli spagnoli introdussero molte varietà di vite e nuove tecniche per la produzione di vino.
Successivamente, la struttura agraria e latifondista della regione ha favorito, nel dopoguerra, l'aggregazione dei contadini in cooperative creando una spina dorsale
solida che ha saputo affrontare la costante crescita di domanda.
I vitigni più produttivi e consolidati dell'isola sono il vermentino e il cannonau di Sardegna ma ci sono splendide realtà come il Carignano, nella zona sudovet, e la
Malvasia di Sardegna che rende famosa la zona del cagliaritano.

Geografia e viticoltura :
La Sardegna è la 2° isola più grande del mediterraneo.
La maggior parte delle denominazioni sono concentrate nelle province di Sassari e Carbonia-Iglesias.
La Gallura è il regno del Vermentino, fresco, elegante, minerale e aromaticamente complesso, cresce su terreni collinari granitici ad un'altitudine tra i 300 e 500 metri.
Nelle colline orientali, il protagonista è il Cannonau che cresce su pendii calcarei. La doc di riferimento è il Cannonau di Sardegna.
Spostandosi verso l'interno, il cannonau insieme al Monica ed il Bovale, danno vita alla denominazione Mandrolisai.
Da non dimenticare la Vernaccia di Oristano, nota sin dal XVI secolo, la Malvasia di Bosa, vino storico e  raro dell'isola, ed il Carignano, nella zona sudovest, con i
suoi vini morbidi e fruttati.

Territorio :
Il territorio è prevalentemente collinare (70% circa), pianeggiante (20% circa) e montuoso per il restante.
Il terreno è composto da sedimenti granitici (50%) e materiali calcarei e sabbie.

Clima :
Temperato caldo, mediterraneo; le zone interne sono caratterizzate da forti escursioni termiche ed inverni più lunghi e freddi rispetto alla zona costiera.

Vitigni :
Bianchi : Malvasia, Vermentino, Nuragus, Torbato, Nasco, Vernaccia di Oristano
Rossi   : Monica, Cannonau, Carignano